MEF: Valutazione attività prevenzione antiriciclaggio 2015 (21 ottobre 2016)

161021-mef-ar.jpg

  • Fonte: sito MEF

Online la Relazione sull’Antiriciclaggio: in Italia un efficace sistema di prevenzione e vigilanza del fenomeno

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze pubblica l’annuale “Relazione sulla valutazione delle attività di prevenzione del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo - anno 2015” (pdf, 2.5 M,  115 p.), inoltrata dal Ministro Pier Carlo Padoan al Parlamento dopo l’approvazione da parte del Comitato di Sicurezza Finanziaria (CSF), cabina di regia in materia di antiriciclaggio e prevenzione del finanziamento illecito al terrorismo, presieduta dal Direttore Generale del Tesoro, Vincenzo La Via.
La Relazione rende conto dell’attività svolta da tutti i soggetti istituzionali nell'attivazione e monitoraggio dell'efficacia dei presidi di prevenzione del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo.
Il documento mette in luce come in Italia esista un efficace sistema di prevenzione del rischio e di rilevazione delle violazioni grazie alla rete di collaborazione costituita da soggetti pubblici ma anche da privati (es. banche, assicurazioni, studi professionali).
La prevenzione del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo passa infatti necessariamente per una piena responsabilizzazione dei soggetti obbligati a monitorare e intercettare il “rischio” insito nella pratica quotidiana della loro attività professionale, come nel caso di notai e commercialisti.
In particolare, nella Relazione si sottolinea come il sistema delle segnalazioni di operazioni sospette (SOS) da parte dei soggetti obbligati abbia permesso di creare un circuito che ha reso sempre più complessa e costosa l'operazione di riciclaggio del denaro proveniente da reato.
La relazione rende altresì conto dell’analisi nazionale dei rischi di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo, condotta dal Comitato di Sicurezza Finanziaria quale punto di raccordo per la definizione delle strategie da attuare per fare fronte comune alle minacce e ai rischi di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo.
Il documento presenta anche i dati sulle sanzioni amministrative pecuniarie relative a violazioni della normativa antiriciclaggio irrogate dal Dipartimento del Tesoro: si tratta di un importo complessivo di 54,3 milioni di euro nel 2015.
Il testo completo della “Relazione sulla valutazione delle attività di prevenzione del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo” è disponibile sul sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Allegato

  • Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF), “Valutazione delle attività di prevenzione del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo - Anno 2015” (pdf, 2.5 M,  115 p.)

Ultimi articoli su "Antiriciclaggio"

443px-Money-laundering.svg.png

(image from http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Money-laundering.svg)

Social networks

140709-linkedin2.jpg  facebook facebook

*

ComplianceNet: