Le novità introdotte dal Regolamento Europeo sulla Privacy (IusLetter, 9 giugno 2016)

160609-regolamento-privacy.jpg

Il 4 maggio 2016 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale UE il Regolamento «relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali» con cui l’Unione Europea si dota di una nuova legge che fa tesoro dell’esperienza maturata negli ultimi venti anni, da quando cioè fu adottata la prima direttiva in materia di privacy.
Lo studio legale “La Scala” ha pubblicato una breve guida (qui in pdf, 107 K, 13 pp. ) sul nuovo Regolamento Privacy a firma di Francesco Rampone che guida il team IP/ IT - Intellectual Property e Information Technology.

francesco-rampone.jpg

(Francesco Rampone)

Sommario

1. Introduzione
2. Entrata in vigore e applicazione
3. Ambito territoriale di applicazione (art. 3)
4. Informativa agli interessati (artt. 13-15)
5. Diritto all’oblio (art. 17)
6. Portabilità dei dati (art. 20)
7. Responsabilità del titolare (art. 24)
8. Progettazione del trattamento (art. 25)
9. Impostazioni predefinite (art. 25)
10. Registro delle attività di trattamento (art. 30)
11. Notifica di violazione (art. 33)
12. Valutazione di impatto (art. 35)
13. Responsabile della protezione dei dati (art. 37)
14. Sanzioni amministrative (art. 83)
15. Conclusioni

Il regolamento Privacy UE

  • Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE

Allegato

  • Francesco Rampone, “Le novità introdotte dal regolamento europeo sulla privacy”, giugno 2016, La Scala (pdf, 107 K, 13 pp. )

Ultimi articoli su Privacy

Rimani in contatto

140709-linkedin2.jpg  facebook facebook

ComplianceNet: