Sei lezioni sulla privacy – parte sesta (Marketing e comunicazioni commerciali)

È disponibile la sesta parte dell’ebook "Sei lezioni sulla privacy" dedicata al "marketing e comunicazioni commerciali".
Il testo (comprendente prima, seconda, terza, quarta, quinta e sesta parte) è rilasciato con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 2.5 Italia nei seguenti formati:

Il testo è disponibile anche attraverso i siti CMa Consulting ed Arcobaleni196 e contiene:

  • Introduzione
  • prima lezione dal titolo "Introduzione alla privacy"
  • seconda lezione dal titolo "Organizzazione della privacy"
  • terza lezione dal titolo "Protezione dei dati personali"
  • quarta lezione dal titolo "Diritto d'accesso"
  • quinta lezione dal titolo "Videosorveglianza"
  • sesta lezione dal titolo "Marketing e comunicazioni commerciali"

Nel seguito riproduciamo le modalità per l'uso personale e commerciale (licenze), l’introduzione al testo e l’indice generale.

Licenze

Licenza per uso personale 

L’uso personale, non commerciale, è libero e non richiede nessuna autorizzazione né ha alcun costo. Come recita la licenza  c’è libertà di riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire e recitare quest'opera nonché di modificarla a condizione che sia attribuita la paternità dell'opera nei modi indicati nel testo.
Esempi di uso personale: leggere, diffondere, presentare a terzi i contenuti dell’opera e tutte le attività che non producono vantaggi economici diretti o indiretti all’utilizzatore. È ovviamente possibile (ri)pubblicare il testo, completo o in parte, su siti web, newsletter, magazine, eccetera (attribuendo sempre la paternità dell’opera).
In alcuni casi il confine tra uso personale e uso commerciale può non essere del tutto netto; per qualsiasi dubbi scriveteci per segnalarci la vostra situazione ed avere maggiori informazioni.

Licenza per uso commerciale 

L’uso commerciale dell’opera richiede l’acquisito di una licenza da CMa Consulting  nelle modalità indicate nel sito web della società.
Esempi di uso commerciale: usare il testo in azienda come testo per la formazione, usare i contenuti per realizzare altre opere poi commercializzate, diffondere, presentare a terzi i contenuti dell’opera ottenendone vantaggi economici diretti o indiretti all’utilizzatore (ad esempio per fare formazione a pagamento per terzi).

Diritti derivanti dall’acquisto della licenza (durata 12 mesi):

  • è possibile utilizzare la copia licenziata dell’opera in azienda per uso formativo interno ad esempio come risorsa didattica
  • è possibile utilizzare la copia licenziata dell’opera per effettuare corsi a pagamento presso terzi
  • aggiornamenti in tempo reale del testo in relazione alle novità normative (questi aggiornamenti saranno comunque resi liberamente disponibili con tempistiche “ritardate” anche sui siti web che pubblicano l’opera)
  • credenziali per accedere al sito web collegato al testo ed effettuare i test e le verifiche online relative ai percorsi formativi presenti nell’opera; al superamento dei test e delle verifiche, conseguimento della “certificazione” nominativa del percorso formativo con stampa individuale dell’attestato di partecipazione.

Accordi commerciali con altre aziende o professionisti per la “personalizzazione” dell’opera

CMa Consulting, oltre alla vendite delle licenze, realizza anche versioni “personalizzate” dell’opera rivolte a terze aziende o professionisti (azienda terza) che intendono “rivendere” l’opera ai propri clienti. Queste personalizzazioni possono consistere in:

  • inserimento del logo dell’azienda terza (accanto a quello di ComplianceNet e CMA Consulting)
  • nuovi contenuti da concordare (ad esempio indicazioni specifiche per la privacy in  ambiente sanitario, PA, bancario)

Introduzione

Questo testo è un corso di formazione sulle tematiche della privacy rivolto a coloro che lavorano in azienda.
Come è noto il “Codice in materia di protezione dei dati personali”   prevede, tra gli obblighi di sicurezza, la programmazione di interventi formativi per “rendere edotti” gli incaricati del trattamento di dati personali dei rischi che incombono sui dati e delle relative contromisure di sicurezza; è inoltre necessario che la pianificazione della formazione sia riportata nel Documento Programmatico sulla Sicurezza, se redatto.

Per rispondere anche a tali esigenze è stato realizzato questo corso che si articola in sei lezioni.

  1. Introduzione alla privacy.
  2. Organizzazione aziendale per la privacy.
  3. Protezione dei dati personali.
  4. Diritto di accesso.
  5. Videosorveglianza.
  6. Marketing e comunicazioni commerciali.

Gli argomenti vengono proposti ed approfonditi attraverso casi pratici simulando di operare all’interno di una media impresa manifatturiera, la Arcobaleni196  srl.

Indice generale

INDICE
INTRODUZIONE
LEZIONE 1 – INTRODUZIONE ALLA PRIVACY
CASO DI STUDIO A – ARCOBALENI196 E LA PRIVACY
UNITÀ DIDATTICA 1.1 – IL DIRITTO ALLA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI
Modulo 1.1.1 – Mini glossario
Modulo 1.1.2 – Sintesi delle norme sulla privacy
Modulo 1.1.3 – Quadro normativo
DOMANDE DI VERIFICA 1.1
UNITÀ DIDATTICA 1.2 – IL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI
Modulo 1.2.1 – L’ufficio del Garante
Modulo 1.2.2 – Ispezioni del Garante
Modulo 1.2.3 – Nucleo speciale funzione pubblica e privacy della Guardia di Finanza
DOMANDE DI VERIFICA 1.2
UNITÀ DIDATTICA 1.3 – LE PRINCIPALI NORME SULLA PRIVACY
Modulo 1.3.1 – Codice in materia di protezione dei dati personali
Modulo 1.3.2 – Allegati al Codice
Modulo 1.3.3 – Allegato B - Disciplinare tecnico in materia di misure minime di sicurezza
Modulo 1.3.4 – Le “semplificazioni” del 2008 sulla sicurezza e la notificazione
Modulo 1.3.5 – I nuovi adempimenti per le funzioni di “amministratore di sistema”
Modulo 1.3.6 – Gli “inasprimenti” delle sanzioni del 30 dicembre 2008
DOMANDE DI VERIFICA 1.3
RISPOSTE ALLE DOMANDE DI VERIFICA DELLA LEZIONE 1
LEZIONE 2 – ORGANIZZAZIONE DELLA PRIVACY
CASO DI STUDIO B - ARCOBALENI196 SI ORGANIZZA
UNITÀ DIDATTICA 2.1 – PRINCIPALI ADEMPIMENTI PREVISTI DAL CODICE
Modulo 2.1.1 – L’informativa
Modulo 2.1.2 – Il consenso
Modulo 2.1.3 – La notificazione
Modulo 2.1.4 – Il trasferimento dei dati in paesi terzi
Modulo 2.1.5 – Le lettere di incarico
Modulo 2.1.6 – Le misure di sicurezza
Modulo 2.1.7 – La formazione
Modulo 2.1.8 – I diritti degli interessati
Modulo 2.1.9 – Check list di verifica degli adempimenti
DOMANDE DI VERIFICA 2.1
UNITÀ DIDATTICA 2.2 – PROVVEDIMENTI PIÙ RILEVANTI PER LE AZIENDE
Modulo 2.2.1 – Iniziative e provvedimenti del Garante
Modulo 2.2.2 – I nuovi adempimenti per le funzioni di “amministratore di sistema”
Modulo 2.2.3 – Semplificazioni degli adempimenti
Modulo 2.2.4 – Banche: la “guida” del Garante per l'uso dei dati dei clienti
Modulo 2.2.5 – Privacy e pubblico impiego: le “linee guida” del Garante
Modulo 2.2.6 – Linee guida del Garante per posta elettronica e internet
Modulo 2.2.7 – Linee guida per il trattamento di dati dei dipendenti privati
Modulo 2.2.8 – Impronte digitali e altri sistemi biometrici
Modulo 2.2.9 – Videosorveglianza
Modulo 2.2.10 – Altri provvedimenti e pubblicazioni
DOMANDE DI VERIFICA 2.2
UNITÀ DIDATTICA 2.3 – ORGANIZZAZIONE DELLA PRIVACY
Modulo 2.3.1 – Il censimento dei dati personali
Modulo 2.3.2 – Il censimento dei dati personali – elementi da catalogare
Modulo 2.3.3 – I soggetti che effettuano il trattamento
Modulo 2.3.4 – Titolare, contitolare o responsabile esterno
Modulo 2.3.5 – Nomina del responsabile interno
Modulo 2.3.6 – Nomina del responsabile esterno
DOMANDE DI VERIFICA 2.3
RISPOSTE ALLE DOMANDE DI VERIFICA DELLA LEZIONE 2
LEZIONE 3 – PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI
CASO DI STUDIO C ARCOBALENI196 E LA SICUREZZA INFORMATICA
UNITÀ DIDATTICA 3.1 – LA SICUREZZA INFORMATICA
Modulo 3.1.1 – Privacy e sicurezza
Modulo 3.1.2 – Il quadro normativo della sicurezza informatica
Modulo 3.1.3 – Cos’è la sicurezza informatica?
Modulo 3.1.4 – Standard di sicurezza
Modulo 3.1.5 – Analisi dei rischi – la teoria
Modulo 3.1.6 – Analisi dei rischi – metodologie disponibili in italiano
Modulo 3.1.7 – Analisi dei rischi – un approccio semplificato
Modulo 3.1.8 – Siti utili ed approfondimenti sulla sicurezza informatica
DOMANDE DI VERIFICA 3.1
UNITÀ DIDATTICA 3.2 – IL DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA
Modulo 3.2.1 – Domande frequenti sul DPS
Modulo 3.2.2 – Tipologie di DPS
Modulo 3.2.3 –DPS – le novità normativa del 2009
Modulo 3.2.4 – Un esempio di DPS (con licenza aperta)
Modulo 3.2.5 – Analisi preliminare dell’azienda
Modulo 3.2.6 – Elenco dei trattamenti di dati personali
Modulo 3.2.7 – Distribuzione dei compiti e delle responsabilità
Modulo 3.2.8 – Analisi dei rischi che incombono sui dati
Modulo 3.2.9 – Misure in essere
Modulo 3.2.10 – Criteri e modalità di ripristino della disponibilità dei dati
Modulo 3.2.11 – Pianificazione degli interventi formativi previsti
Modulo 3.2.12 – Trattamenti affidati all’esterno
Modulo 3.2.13 – Adempimenti per la funzione di amministratore di sistema
DOMANDE DI VERIFICA 3.2
UNITÀ DIDATTICA 3.3 – LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI IN PRATICA
Modulo 3.3.1 – Regolamento per l’uso delle risorse informatiche aziendali
Modulo 3.3.2 – Regolamento su posta elettronica e internet
Modulo 3.3.3 – Le verifiche interne
Modulo 3.3.4 – Le verifiche sull’amministratore di sistema
DOMANDE DI VERIFICA 3.3
RISPOSTE ALLE DOMANDE DI VERIFICA DELLA LEZIONE 3
LEZIONE 4 - DIRITTO D’ACCESSO
CASO DI STUDIO D - GESTIRE I DIRITTI DEGLI INTERESSATI
UNITÀ DIDATTICA 4.1 – ADEMPIMENTI RICHIESTI PER IL DIRITTO D’ACCESSO
Modulo 4.1.1 – Mini glossario
Modulo 4.1.2 – Diritti dell’interessato
Modulo 4.1.3 – Adempimenti
Modulo 4.1.4 – Quesiti frequenti
Modulo 4.1.5 – Modello per esercitare il diritto d’accesso
Modulo 4.1.6 – Interventi più rilevanti del Garante sul diritto d’accesso
DOMANDE DI VERIFICA 4.1
UNITÀ DIDATTICA 4.2 – ORGANIZZARE IL DIRITTO D’ACCESSO
Modulo 4.2.1 – Responsabilità del diritto d’accesso
Modulo 4.2.3 – Diritto d’accesso esercitato presso terzi
Modulo 4.2.3 – Procedura per il diritto d’accesso
DOMANDE DI VERIFICA 4.2
RISPOSTE ALLE DOMANDE DI VERIFICA DELLA LEZIONE 4

LEZIONE 5 - VIDEOSORVEGLIANZA
CASO DI STUDIO E – LA VIDEOSORVEGLIANZA IN AZIENDA
UNITÀ DIDATTICA 5.1 – GUIDA ALLA VIDEOSORVEGLIANZA
Modulo 5.1.1 – I principi generali
Modulo 5.1.2 – Norme di riferimento
Modulo 5.1.3 – Interventi più rilevanti del Garante sulla videosorveglianza
Modulo 5.1.4 – Cosa si può videosorvegliare
Modulo 5.1.5 – Registrazioni di immagini
DOMANDE DI VERIFICA 5.1
UNITÀ DIDATTICA 5.2 – ORGANIZZARE LA VIDEOSORVEGLIANZA
Modulo 5.2.1 – Riepilogo degli adempimenti organizzativi
Modulo 5.2.2 – Analisi preliminare
Modulo 5.2.3 – Regolamento aziendale sulla videosorveglianza
Modulo 5.2.4 – Modulistica per la videosorveglianza
Modulo 5.2.5 – Check list sulla videosorveglianza
DOMANDE DI VERIFICA 5.2
RISPOSTE ALLE DOMANDE DI VERIFICA DELLA LEZIONE 5

LEZIONE 6 - MARKETING E COMUNICAZIONI COMMERCIALI
CASO DI STUDIO F – EMAIL, FAX E NEWSLETTER COMMERCIALI
UNITÀ DIDATTICA 6.1 – QUADRO NORMATIVO ED ADEMPIMENTI
Modulo 6.1.1 – Un quadro in evoluzione
Modulo 6.1.2 – I principi generali
Modulo 6.1.3 – Norme di riferimento
Modulo 6.1.4 – Interventi più rilevanti del Garante sul marketing, spamming, fidelity card
Modulo 6.1.5 – Fidelity card
Modulo 6.1.6 – Quesiti frequenti
DOMANDE DI VERIFICA 6.1
UNITÀ DIDATTICA 6.2 – LO SPAMMING
Modulo 6.2.1 – Quadro generale sullo spamming
Modulo 6.2.2 – Spamming via fax
Modulo 6.2.3 – Provvedimenti del Garante in relazione ai trattamenti di marketing
Modulo 6.2.4 – Codici di autodisciplina
Modulo 6.2.5 – Link ed approfondimenti sulle comunicazioni commerciali e privacy
DOMANDE DI VERIFICA 6.2
RISPOSTE ALLE DOMANDE DI VERIFICA DELLA LEZIONE 6

Chi è Panfilo Marcelli?

L’ingegner Panfilo Marcelli ha lavorato per oltre vent’anni presso primarie aziende informatiche e di consulenza (IPACRI, Euros Consulting, OASI) con incarichi, anche direttivi, in ambito Information Technology, Privacy e Protezione dei dati personali, Qualità e Certificazione ISO9000 e ISO27001, Workflow Management e Business Process Reengineering, Internet, Intranet e gestione di siti con sistemi CMS. Attualmente é socio di CMa Consulting società specializzata in servizi, consulenza e formazione in ambito Compliance, Privacy, Qualità e Sicurezza.
Panfilo Marcelli cura gli articoli dedicati alla "Privacy" sul sito www.ComplianceNet.it ed è l’autore dell’ebook "Sei lezioni sulla privacy".

Ultimi articoli di Panfilo Marcelli

ComplianceNet: