Pietro Grasso: riciclaggio e "soldi sporchi" (video)

Il 12 novembre 2011 Pietro Grasso, Procuratore nazionale antimafia l'organo che dirige la Direzione Nazionale Antimafia è intervenuto alla trasmissione "Che Tempo che fa" su Rai3 per presentare il suo nuovo libro "Soldi sporchi".
Pietro Grasso ha parlato di economia criminale e riciclaggio spiegando in maniera chiara e semplice di temi complessi come l’autoriciclaggio, i paradisi fiscali, gli stati off shore.
L’intervento di Piero Crasso è disponibile su YouTube

Una bellissima lectio magistralis che dovrebbe essere diffusa nelle
imprese, banche e scuola per sensibilizzare tutti sui rischi del
riciclaggio e dell’economia criminale.

youtube-pietro-grasso2.png

Alcune affermazioni di Pietro Grasso

  • Il riciclaggio è la prima industria del nostro paese; secondo stime di Banca d’Italia il 10% del PIL nazionale è frutto del riciclaggio;
  • molti, sbagliando, tollerano l’economia in nero ed il riciclaggio perché pensano che facciano girare l’economia: questo è sbagliato perché l’economia illegale inquina il mercato e danneggia l’economia sana; una impresa che sfrutta il riciclaggio o che evade il fisco fa concorrenza sleale ad un’impresa “onesta” e la spinge al fallimento;
  • il compito della politica e delle forze dell’ordine è anche quello di liberare l’economia legale dagli inquinatori;
  • purtroppo stiamo assistendo sempre più alla "mercificazione" delle persone; anche le persone sono sempre più in vendita e disposte a farsi corrompere;
  • bisogna che i governi riacquistino il potere sui capitale finanziario; nel contempo i cittadini dovrebbero riacquistare il senso della collettività.

Scaricare i video

I 2 video possono esser scaricati (formato flash) ai seguenti link:

Link utili

  • Pietro Grasso (con Enrico Bellavia), "Soldi sporchi"
  • Scarica alcune pagine del libro: La banca dei narcos (pdf) e I prestanome (pdf)

Chi è Pietro Grasso? 

Pietro Grasso

(Fonte immagine: http://it.wikipedia.org/wiki/File:Piero_Grasso.jpg )

Piero Grasso (Licata, 1º gennaio 1945) è un magistrato italiano, dal 2005 procuratore nazionale antimafia.
Piero Grasso, incomincia il proprio cursus honorum in magistratura nel 1969 come pretore a Barrafranca. Sostituto procuratore al Tribunale di Palermo, intorno alla metà degli anni settanta si occupa di indagini sulla pubblica amministrazione e sulla criminalità organizzata. Diviene titolare dell'inchiesta riguardante l'omicidio del presidente della Regione Piersanti Mattarella il 6 gennaio 1980.

Continua a leggere su Wikipedia

ComplianceNet: