Transparency International Italia: NIS, Corruzione e Sistemi di Integrità in Italia e in Europa, venerdì 5 Ottobre 2012, Roma

Fonte: http://www.nisitalia.org

Venerdì 5 Ottobre 2012, a Roma, dalle ore 14.30 alle ore 17.30 presso la sede ACLI, Via Marcora, 18-20, avrà luogo l'incontro organizzato da Transparency International per presentare i Report NIS  (National Integrity Systems - Sistemi di integrità nazionale) Italia e Europa.

Agenda dei lavori

  • 14.30 - Saluto di benvenuto
    • Giovan Battista Costa, Presidente di NEXT
    • Andrea Olivero, Presidente nazionale ACLI
  • 14.50  - 15.30 - Corruzione e Sistemi di Integrità
    • Maria Teresa Brassiolo, Presidente di TI-Italia
    • Lorenzo  Segato, RiSSC
    • Davide Del Monte, Project Officer di TI-Italia
  • 15.30 – 17.00 - Corruzione: prospettive
    • Francesco  Farina, Università di Siena
    • Ermanno  Granelli, Corte dei Conti
    • Luciano Hinna, Università  di Roma Tor Vergata
    • Nicoletta Parisi, Università di Catania
    • Gustavo Piga, SSPA
    • Romilda Rizzo, Presidente  CIVIT
  • 17.00 – 17.30 - Conclusioni
    • Maria Teresa Brassiolo, Presidente  di TI-Italia 

L'evento è organizzato da Transparency International Italia, Via Zamagna, 19 – 20148 Milano
Tel. 02 40093560 info@transparency.it www.transparency.it  in collaborazione con NEXT, Nuova Economia per tutti

Cos'è Transparency International Italia e cos'è Report NIS 2011 - Sistemi di Integrità Nazionale?

  • Fonte: Prefazione a "National Integrity System Assessment" – Corruzione e sistemi di integrità in Italia (qui in pdf, 1.2 M, 14 pp.) a cura di Transparency International Italia

Transparency International Italia opera da oltre quindici anni a livello nazionale con uno scopo preciso: rendere consapevoli cittadini, imprese e istituzioni, sulle cause e gli effetti devastanti della corruzione e diffondere le buone pratiche per prevenire il fenomeno e promuovere una maggiore trasparenza.
Ciò è stato - ed è tutt'ora - possibile grazie al lavoro, prevalentemente volontario, dei tanti soci e sostenitori che  hanno messo  a disposizione il loro talento e la loro professionalità per diffondere esperienze e metodologie nelle aule scolastiche, nelle università, nelle aziende e presso le Istituzioni.
I numerosi scandali e le notizie di inchieste e processi che - ad ogni latitudine e in ogni settore – continuano a riempire le prime pagine dei giornali testimoniano la necessità di un impegno ancora maggiore e più esteso: la corruzione che, come sostiene la Corte dei Conti, pesa per circa 60 miliardi di euro all'anno sulle casse dello Stato, rappresenta infatti uno dei maggiori ostacoli alla ripresa economica del Paese.

La società civile è quindi chiamata nuovamente, vent'anni dopo mani pulite, a fare quadrato e richiedere misure concrete e immediate in grado di ristabilire dei livelli di legalità, rispetto dei cittadini e responsabilità della classe politica adeguati a uno Stato che voglia definirsi moderno e democratico.
La fiducia che i cittadini italiani accordano alla propria classe politica, ormai prossima allo zero secondo le ultime rilevazioni dello studio di statistica del professor Mannheimer, pone l'imperativo di una seria riforma dei meccanismi attraverso cui si esplica la sovranità popolare: dal funzionamento dei partiti politici alla legge elettorale, dai meccanismi a garanzia dell'integrità dei governanti agli strumenti che ne consentono un reale controllo da parte dei cittadini. Tutto ciò deve essere ripensato e riformulato seguendo quei criteri di trasparenza, responsabilità e integrità essenziali per ricondurre la sovranità del Paese a chi, di diritto, spetta:
i cittadini appunto.
Con il Report NIS 2011 - Sistemi di Integrità Nazionale, che qui presentiamo, TI-Italia intende muoversi proprio in questa direzione: fornire un quadro scientificamente attendibile  e proporre gli strumenti ritenuti più efficaci per contrastarli.
Speriamo sinceramente che questo Report e le raccomandazioni ivi contenute possano servire almeno in parte a far risollevare la testa al nostro Paese, così che torni a guardare dritto al futuro, lasciandosi finalmente alle spalle la crisi di valori che rende ineluttabile la crisi economica.
Maria Teresa Brassiolo, Presidente
Davide Del Monte, Project Officer

Articoli collegati

Chi è Agatino Grillo?

Agatino Grillo

Agatino Grillo è l'ideatore e curatore dei siti www.compliancenet.it e www.compliance-normativa.it

Biografia più ampia http://compliance-normativa.it/author/agatino-grillo

Contatti

ComplianceNet: