Comitato di Basilea: “Sound management of risks related to money laundering and financing of terrorism” (3 febbraio 2014)

140203-logo-bis.jpg

  • Fonte: sito Bis

Il 27 gennaio 2014 il Comitato di Basilea per la vigilanza bancaria ha pubblicato le “Linee guida per la gestione dei rischi di riciclaggio di denaro e di finanziamento del terrorismo” (qui in pdf) rischi da integrare nel più ampio risk management framework delle banche.
Il Comitato di Basilea ricorda che una gestione prudente e attenta dei rischi di riciclaggio e finanziamento del terrorismo, in congiunzione con un efficiente controllo di vigilanza, è fondamentale garantire sicurezza e solidità delle banche e l’integrità del sistema finanziario: errori, sottovalutazioni e inadempienze nella gestione di tali rischi espongono gli intermediari finanziari  a gravi rischi reputazionali, operativie di compliance.
Le “Linee guida” del Comitato di Basilea sono coerenti con gli “International Standards on Combating Money Laundering and the Financing of Terrorism and Proliferation“ pubblicati dal GAFI – FATF (Gruppo d'Azione Finanziaria Internazionale - Financial Action Task Force) nel 2012 e ne integrano finalità ed obiettivi.
Queste linee guida del  Comitato di Basilea sul “risk management” comprendono una “cross-reference” rispetto agli standard GAFI-FATF per aiutare le banche ad essere compliant con le proprie normative nazionali basate su tali standard.

Indice del documento

I. Introduction
II. Essential elements of sound ML/FT risk management
1. Assessment, understanding, management and mitigation of risks
(a) Assessment and understanding of risks
(b) Proper governance arrangements
(c) The three lines of defence
(d) Adequate IT systems
2. Customer acceptance policy
3. Customer and beneficial owner identification, verification and risk profiling
4. Ongoing monitoring
5. Management of information
(a) Record-keeping
(b) Updating of information
(c) Supplying information to the supervisors
6. Reporting of suspicious transactions and asset freezing
(a) Reporting of suspicious transactions
(b) Asset freezing
III. AML/CFT in a group-wide and cross-border context
1. Global process for managing customer risks
2. Risk assessment and management
3. Consolidated AML/CFT policies and procedures
4. Group-wide information-sharing
5. Mixed financial groups
IV. The role of supervisors
Annex 1 Using another bank, financial institution or third party to perform customer due diligence
Annex 2 Correspondent banking
Annex 3 List of relevant FATF recommendations

Allegato

  • Basel Committee on Banking Supervision, “Sound management of risks related to money laundering and financing of terrorism”, January 2014 (pdf, 405 K, 33 pp.)

140203-bis-rischio-riciclaggio

(Clicca sull'immagine per aprire il documento in pdf)

ComplianceNet: