AIRA - Corso di Alta Specializzazione in Compliance ed Antiriciclaggio

Nella sua assemblea del 26 settembre 2008, AIRA - Associazione Italiana Responsabili Antiriciclaggio – ha annunciato la prima edizione del "Corso di alta specializzazione in Compliance Antiriciclaggio" (qui il programma in bozza in formato pdf). Ne parliamo con Ferdinando Santagata, Segretario Generale di AIRA e Direttore Commerciale di IUS Consulting, società che cura l’organizzazione del corso.

ComplianceNet (CN): Buonasera Ferdinando. In primo luogo che rapporti ci sono fra AIRA e IUS Consulting?

Ferdinando Santagata (FS): IUS Consulting e AIRA hanno in comune il presidente, il professor Ranieri Razzante, docente all’università di Firenze ed all’università "Mediterranea" di Reggio Calabria nonché autorità riconosciuta in ambito nazionale in materia di normativa antiriciclaggio. IUS Consulting presta a titolo gratuito le proprie risorse ad AIRA che è un'associazione senza fini di lucro.

(CN): Cos’è il "Corso di alta specializzazione in Compliance ed Antiriciclaggio"?

(FS): Il Corso si propone di fornire strumenti operativi atti ad adempiere correttamente alle numerose prescrizioni normative comunitarie e nazionali, che nel corso del tempo hanno esteso gli obblighi antiriciclaggio. Il know-how fornito agli allievi consentirà loro di porsi sul mercato del lavoro con competenza e professionalità in qualità di dipendente e/o di consulente esterno delle aziende obbligate al rispetto degli adempimenti in materia.

(CN): Un corso rivolto ai "Compliance Officer" e a chi punta a diventarlo?

(FS): Sì, il corso si rivolge a chi già lavora in banca o presso intermediari finanziari o studi professionali. Tengo però a sottolineare che il corso è pensato sia per il Compliance Officer, cioè per il responsabile della funzione di compliance in banca, il quale apprezzerà i nostri approfondimenti tematici in ambito antiriciclaggio - grazie al corpo docente formato da personalità di rilievo sulla materia - sia ai Compliance Auditor Antiriciclaggio, cioè ai collaboratori del Compliance Officer o del responsabile Audit.

(CN): Può spiegare meglio cosa si intende per "Compliance Auditor Antiriciclaggio"?

(FS) II Compliance Auditor Antiriciclaggio è la figura professionale specializzata in materia di prevenzione e controllo dei rischi derivanti dalla non ottemperanza alle leggi tributarie e valutarie, nonché un esperto consulente sia nell’applicazione della normativa antiriciclaggio che nell’adozione delle misure di contrasto al fenomeno dell’uso di denaro e beni di provenienza illecita, degli abusi di mercato e dei reati finanziati.

(CN): A chi si rivolge il corso?

(FS): Il Corso si rivolge a soggetti già impiegati presso:

  • intermediari finanziari: banche, Poste Italiane, istituti di moneta e1ettronica, SIM, SGR, SICAV, assicurazioni;
  • operatori non finanziari: società di recupero crediti, agenzie di affari in mediazione mobiliare, mediatori creditizi, agenzie in attività finanziaria;
  • professionisti: dottori commercialisti, notai, consulenti del lavoro, avvocati.

(CN): E per i neolaureati che volessero avviarsi verso questa professione?

(FS): Saranno riservati 10 posti a neolaureati, e/o laureandi, che conseguiranno il titolo dl studio entro il 31 dicembre 2008, in discipline economiche, politiche, giuridiche ed aziendali. Per i neo-laureati è previsto un stage in azienda. Ad oggi hanno aderito al progetto: Cariparma, Wiener Stadtische, Federazione BCC Lazio, Umbria e Sardegna, Moneygram, Federazione BCC Emilia Romagna, AIBE, Unione Fiduciaria, Assosim, Studio Informatica e IUS Consulting.

(CN): Com’è strutturato il corso? Quanto dura?

(FS): La durata del corso è di 220 ore articolate in 5 moduli di 40 ore (5 lezioni di 8 ore per ogni modulo), 2 seminari di 8 ore e 5 ore in modalità FAD (formazione a distanza). Le lezioni avranno luogo a Roma ma alcune lezioni saranno svolte in videoconferenza. Per quanto riguarda la struttura del corso sono previsti, come ho detto, 5 moduli didattici che analizzeranno tutti gli aspetti della normativa antiriciclaggio attraverso un percorso interdisciplinare così strutturato:

  • I modulo - diritto dell’intermediazione finanziaria (quadro normativo e regolamentare)
  • II modulo- la funzione di conformità normativa (Compliance)
  • III modulo – legislazione antiriciclaggio
  • IV modulo – tecniche e strumenti di prevenzione
  • V modulo – controllo dei rischi ed Internal Auditing

(CN): Che titoli rilascia il corso?

(FS): La partecipazione al corso conferirà agli iscritti un certificato attestante la conformità dello stesso a quanto richiesto dal decreto 231/07 (formazione obbligatoria).

(CN): È possibile partecipare solo a qualche modulo?

(FS): In linea di principio no. Tuttavia per coloro che per motivi professionali fossero impossibilitati a seguire completamente il corso abbiamo previsto la possibilità di frequentare in videoconferenza. Per il rilascio dell'attestato è necessario in ogni caso aver frequentato almeno l'80% delle lezioni.

(CN): Costi e modalità di iscrizione?

(FS) Il costo di partecipazione al "Corso di Alta Specializzazione AIRA" è di euro 3.500,00 + IVA. Per i soci AIRA la quota è ridotta a euro 3.000,00 +IVA. Per i neolaureati la quota è di euro 3.200,00+IVA. Riguardo ad iscrizione e modalità di ammissione: il numero minimo di iscritti per l’attivazione del corso è di 25 studenti. Le preiscrizioni devono essere effettuate entro il 15 novembre 2008. Per iscriversi inviare alla segreteria di AIRA:

  • Lettera motivazionale,
  • Curriculum Vitae (con dati anagrafici ed email),
  • Foto formato tessera,
  • Modulo d’iscrizione.

La trasmissione può essere effettuata:

  • per fax al numero 06-841.73.99
  • per email a segreteria@airant.it 
  • per posta al seguente indirizzo: AIRA - Associazione Italiana Responsabili Antiriciclaggio – Segreteria, Via Tanaro, 24 - 00198 Roma

La procedura d’ammissione prevede un accertamento, mediante valutazione del curriculum ed un colloquio, finalizzato a confermare la congruità delle motivazioni e delle aspettative del candidato circa il progetto formativo proposto da AIRA.

(CN): Grazie

(FS) Grazie a voi

Chi è Ferdinando Santagata?

Ferdinando Santagata da oltre 10 anni si occupa di relazioni istituzionali e commerciali di aziende di consulenza in ambito bancario e assicurativo. Socio fondatore e Segretario Generale di AIRA. Direttore Commerciale di IUS Consulting e Wiener Stadtische.
Email:

santagata@iusconsulting.it
santagata@airant.it
f.santagata@wieneritalia.com

Altri articoli sull'antiriciclaggio in questo sito

Link utili

 

ComplianceNet: