CNF Antiriciclaggio: gli oneri degli avvocati (3 dicembre 2016)

161203-cnf-ar2.jpg

Lo scorso 25 novembre la Commissione Antiriciclaggio nel Consiglio Nazionale Forense ha elaborato un vademecum (qui in pdf , 484 K, 30 pp.)  utile all’avvocato, con cui viene data risposta alle FAQ proposte dai professionisti, in tema di segnalazione all’Unità di Informazione Finanziaria delle operazioni a rischio

FAQ

Lo scorso 25 novembre la Commissione Antiriciclaggio nel Consiglio Nazionale Forense ha elaborato un vademecum utile all’avvocato, con cui si intende fornire sintetiche indicazioni e prime risposte in merito agli adempimenti prescritti dal d.lgs. n. 231/07 e successive modifiche e integrazioni, in vista della recezione (prevista entro il 26 giugno 2017) della cd. Quarta Direttiva Antiriciclaggio (direttiva UE 2015/849).
Il lavoro è strutturato in forma di FAQ, senza pretese di completezza, ma con carattere esplicativo. In calce alle FAQ sono allegati uno schema di registro cartaceo, uno schema di informativa al cliente, un modello di valutazione del rischio.

Scheda di valutazione del cliente

Si chiede agli avvocati di conservare nel fascicolo la profilazione del cliente, di modo da valutare gli eventuali rischi antiriciclaggio e dimostrare il corretto assolvimento dell’obbligo di verifica del cliente.
In relazione all’eventuale obbligo di compilazione della scheda di valutazione del rischio in riferimento al cliente, la Commissione specifica che l’avvocato non è tenuto a compilare nulla, ma si ritiene opportuno «conservare all’interno del fascicolo del cliente un documento – che potremmo chiamare “scheda di valutazione” o di “profilazione” – del cliente, da redigersi allorquando questo viene identificato, e nella quale l’avvocato effettua appunto una valutazione del “rischio cliente” sotto i profili antiriciclaggio, in questo supportato – fra gli altri - dagli indicatori di anomalia e dagli schemi di anomalia», che però costituiscono un riferimento utile ma non esaustivo.

Segnalazione all’UIF

Nel momento in cui l’avvocato ritiene che un’operazione debba essere segnalata all’UIF, dovrà trasmettere la segnalazione in via telematica tramite il portale Internet disponibile sul sito UIF, comunicando i dati del segnalante, i dati del soggetto segnalato e, qualora il clienti operi per conto terzi, anche i dati di quest’ultimo soggetto, le informazioni sull’operazione oggetto di segnalazione e i motivi del sospetto.
Gli strumenti utilizzabili dall’avvocato per potersi orientare ai fini della segnalazione sono i principi contenuti nella legge antiriciclaggio, gli Indicatori di Anomalia contenuti nel d.m. 16 aprile 2010 (cd. d.m. Giustizia), e – infine – gli Schemi di Anomalia predisposti dall’UIF in relazione a diverse fattispecie.

La presentazione della FAQ antiriciclaggio del Consiglio Nazionale Forense

Con questo breve lavoro la Commissione antiriciclaggio del Consiglio Nazionale Forense si propone di fornire sintetiche indicazioni e prime risposte ai Colleghi in merito agli adempimenti prescritti dal D. Lgs. 231/2007 e successive modifiche ed integrazioni.
L’esposizione è resa in forma di FAQ non intende rivestire carattere esaustivo, ma solamente esplicativo e non tiene conto dei dibattiti dottrinali che riguardano le specifiche ipotesi, che saranno oggetto di altro lavoro, attualmente in corso d’opera.
In calce alle FAQ sono allegati:

  1. uno schema di registro cartaceo;
  2. uno schema di informativa al cliente;
  3. un modello di valutazione del rischio.

Appare opportuno precisare che entro il 26 giugno 2017 gli Stati Membri dell’Unione Europea dovranno recepire la c.d. Quarta Direttiva Antiriciclaggio, cioè la direttiva UE 2015/849. Appare quindi probabile una modifica del D. Lgs. 231/2007 che, seppure non comporterà una modifica dell’impianto complessivo dell’attuale Legge Antiriciclaggio, introdurrà ulteriori rigidità nella gestione degli adempimenti antiriciclaggio a carico degli Avvocati delle quali renderemo tempestivamente conto.

Allegato

161203-cnf-ar.jpg

  • Commissione antiriciclaggio del Consiglio Nazionale Forense, “Gli adempimenti antiriciclaggio per gli Avvocati” 25 novembre 2016 (pdf , 484 K, 30 pp.)

Ultimi articoli su "Antiriciclaggio"

443px-Money-laundering.svg.png

(image from http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Money-laundering.svg)

Segui ComplianceNet sui social networks

140709-linkedin2.jpg  facebook facebook

*

ComplianceNet: