Antiriciclaggio, Moneyval: Rapporto 2013 (29 maggio 2014)

140530-rapporto-moneyval-2013.png

Il 28 maggio 2014 Moneyval, l’organismo per l’antiriciclaggio del Consiglio europeo, ha pubblicato il suo “Rapporto 2013” (Annual Report on Moneyval’s Activities 2013, pdf, 3 M, 80 pp.) nel quale chiede agli Stati membri di intensificare i controlli sui “titolari effettivi” delle imprese ed organizzazioni soggette alla normativa antiriciclaggio e di facilitare su questo punto le verifiche da parte delle forze dell’ordine.
Nel documento Moneyval ricorda l’impegno assunto nel giugno 2013 dagli Stati membri del G8: rispettare i principi fondamentali indicati dal FATF/GAFI per contrastare l’evasione fiscale e rendere più trasparenti i trust.
Nel 2013 Moneyval ha svolto attività di monitoraggio in 25 Paesi tra cui Bulgaria, Croazia, Israele, Monaco, Polonia, Cipro (dove è stata svolta una “valutazione speciale” sull’efficacia della identificazione dei clienti nel settore bancario) e Città del Vaticano e Santa Sede.

140530-moneyval.png

Cos’è il Moneyval?

Moneyval, Comitato di esperti per la valutazione delle misure anti-riciclaggio e contro il finanziamento del terrorismo, è un organo del Consiglio d’Europa che valuta la conformità delle legislazioni nazionali rispetto agli standard ed alle norme internazionali ed europee di contrasto del riciclaggio di denaro e del finanziamento del terrorismo nonché l’efficacia della loro attuazione pratica e formula raccomandazioni alle autorità nazionali per quanto riguarda i miglioramenti necessari ai propri sistemi.
Moneyval monitora 33 giurisdizioni, tra cui 28 Stati membri del Consiglio d’Europa, la Santa Sede, Israele e le “dipendenze” della Corona britannica Guernsey, Jersey e Isola di Man.

Indice del documento “Annual Report on Moneyval’s Activities 2013”

  • Abbreviations
  • Introduction from the chairman
  • Executive summary
  • Introduction and background
  • Aim and status of MONEYVAL
  • Third mutual evaluation round
  • Fourth mutual evaluation round
  • Special assessment on the effectiveness of customer due diligence measures in the banking sector in
  • Cyprus
  • Compliance enhancing procedures
  • Progress on important deficiencies identified in the process examining the state of compliance on all non-compliant (NC) and partially compliant (PC) ratings in the 3rd round mutual evaluation
  • reports (“NC/PC process”)
  • Voluntary tax compliance
  • Typologies work
  • Other important activities and initiatives in 2013
  • Conclusion

Allegati

  • Moneyval: comunicato stampa del 28 maggio 2014 di presentazione del “Rapporto 2013”
  • Annual Report on Moneyval’s Activities 2013 (pdf, 3 M, 80 pp.)

Articoli collegati

ComplianceNet: