Anticorruzione: Second compliance report on Italy (6 dicembre 2016)

161206-greco.jpg

Le norme anticorruzione in Italia non sono ancora pienamente in linea con gli standard fissati dal Consiglio d’Europa

Il 5 dicembre 2016 GRECO  - Gruppo di Stati contro la Corruzione - l'organismo anticorruzione del consiglio d'Europa ha pubblicato il rapporto “Second compliance report on Italy” (pdf, 351  K, 15 pp.)

Scrive il “Fatto Quotidiano” commentando il rapporto:

“Le norme anticorruzione in Italia non sono ancora pienamente in linea con gli standard fissati dal Consiglio d’Europa.
La trasparenza sul finanziamento ai partiti è aumentata negli ultimi due anni, anche grazie all’introduzione del divieto alle donazioni anonime alle forze politiche, ma restano ancora delle criticità, tra cui quella del difficile accesso, da parte dei cittadini, alle informazioni sui finanziamenti che i partiti hanno ricevuto”.

Cos’è Greco

Fonte www.rpcoe.esteri.it

Il Gruppo di Stati contro la Corruzione (GRECO) è stato istituito nel 1999 nel quadro di un Accordo Parziale Allargato dal Consiglio d'Europa per monitorare il rispetto da parte degli Stati membri degli standard e delle norme anti-corruzione elaborate dall'organizzazione. Esso conta attualmente 49 Stati Membri.
Obiettivo del GRECO é di migliorare la capacità dei suoi membri di lottare contro la corruzione assicurandosi, attraverso un processo dinamico di valutazione reciproca e di “pressione tra pari”, che essi soddisfino gli standard del Consiglio d'Europa nella lotta alla corruzione. Il Gruppo contribuisce infatti ad identificare le lacune nelle politiche nazionali di lotta contro la corruzione e incoraggia gli Stati ad adottare riforme legislative, istituzionali e pratiche necessarie. Il GRECO è inoltre un forum di condivisione di buone pratiche in materia di prevenzione e accertamento della corruzione.
Il monitoraggio del GRECO comprende:

  • una procedura di valutazione "orizzontale" (tutti i membri sono valutati come parte di un ciclo di valutazione) che termina con l’elaborazione di raccomandazioni sulle riforme necessarie nel campo legislativo, istituzionale e pratico;
  • una procedura di “conformità” il cui scopo è quello di valutare le misure adottate dagli Stati membri per dare attuazione a  tali raccomandazioni.

Il testo del rapporto

Group of States against corruption (GRECO), Third Evaluation Round - Second Compliance Report on Italy – “Incriminations (ETS 173 and 191, GPC 2)” - ”Transparency of Party Funding” - Adopted by GRECO at its 74th Plenary Meeting (Strasbourg, 28 November - 2 December 2016) 2  December 2016 (pdf, 351  K, 15 pp.)

Rassegna web

Corruzione: “Leggi italiane non in linea con gli standard del Consiglio d’Europa”, Il Fatto Quotidiano, 5 dicembre 2016

Articoli collegati

Altri articoli su Anticorruzione

Segui ComplianceNet sui social networks

140709-linkedin2.jpg  facebook facebook

*

ComplianceNet: