ABI: Circolare “Autoriciclaggio e responsabilità degli enti” (11 aprile 2016)

Moneycoronado.jpg

(immagine tratta da Wikimedia Commons)

Su Italia Oggi dell’11 aprile 2016, Federica Unia ritorna sul tema dell’autoriciclaggio commentando la Circolare “Autoriciclaggio e responsabilità degli enti” di ABI, l’Associazione Bancaria Italiana  .
Secondo la Circolare ABI (disponibile in pdf sul sito di Italia Oggi a questo link previo registrazione gratuita) “è comunque essenziale la funzione selettiva svolta dal requisito del concreto ostacolo alla provenienza delittuosa: esso dovrà essere puntualmente riscontrato e sarà necessario accertare la sussistenza di condotte dissimulatorie ovvero anomale rispetto all’ordinaria attività mentre semplici operazioni tracciabili, non avendo tali caratteristiche, non dovrebbero assumere rilevanza penale”.
La condotta di autoriciclaggio deve essere successiva al perfezionamento del reato che ha dato origine ai proventi illeciti, anche se compiuta dopo la sua estinzione (ad esempio, per prescrizione) o anche se l’autore del medesimo reato non sia imputabile o punibile, oppure manchi una condizione di procedibilità.
La circolare Abi propone, infine, alcuni suggerimenti circa il conseguente aggiornamento dei modelli organizzativi con riferimento al settore bancario.
Nello specifico, in relazione ai proventi illeciti formatisi all’interno delle banche si è proposta una distinzione tra proventi derivanti da reati inseriti nel catalogo dei reati presupposto ex dlgs 231/2001 e reati non rientranti nel catalogo.

Link

  • Il testo completo dell’articolo di Federica Unia (“Autoriciclaggio, regole tassative”, 11 aprile 2016, su Italia Oggi) è disponibile sul sito Assinews a questo link   
  • La Circolare ABI n. 6-2015, “Autoriciclaggio e responsabilità degli enti” è disponibile in pdf sul sito di Italia Oggi a questo link previo registrazione gratuita)

Ultimi articoli su "Antiriciclaggio"

443px-Money-laundering.svg.png

(image from http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Money-laundering.svg)

Ultimi articoli su 231-01

ComplianceNet: